Coronavirus: al Meyer nuove misure per fronteggiare l'emergenza

Da domani. Non si entra con la febbre. Rafforzato il filtraggio, sospesi ricoveri non urgenti e visite ambulatoriali

Il Meyer ha messo in campo una nuova serie di misure in ottemperanza alle nuove disposizioni regionali, per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Coronavirus. Le misure saranno operative da domani, lunedì 9 marzo.

L'ospedale pediatrico fiorentino ha sospeso tutti i ricoveri programmati non urgenti e l’attività in libera professione. Rafforzato inoltre il filtraggio all’ingresso: ora l'accesso è impedito a chiunque abbia la febbre, per proteggere operatori e pazienti dell’ospedale.

E' stata inoltre aumentata la frequenza delle pulizie nelle aree di attesa, in funzione dei flussi di pazienti e visitatori e attivato un percorso specifico per effettuare procedure di sanificazione straordinaria. Anche chi frequenta l’ospedale dovrà aumentare l’attenzione all’igiene, lavandosi frequentemente le mani, utilizzando gli erogatori di gel alcolico.

L’obiettivo principale delle nuove misure è quello di non sovraccaricare le strutture sanitarie e il personale che deve essere impegnato nella cura e nell’assistenza dei pazienti gravi e complessi e delle emergenze. Per questo il Meyer ha limitato l’attività programmata, sia istituzionale che in libera professione.

Questo servirà a mettere a disposizione posti letto, in particolare letti tecnologici per pazienti complessi che necessitano di monitoraggio dei parametri vitali, supporto respiratorio forzato e invasivo.

Da domani sarà quindi sospesa tutta l’attività chirurgica in elezione, esclusi gli interventi oncologici, tutta l’attività ambulatoriale programmata, eccetto quella oncologica e quella individuata come indispensabile dallo specialista di riferimento.

Massima precauzione anche per tutte le attività non sospese che saranno riorganizzate: gli accessi saranno diluiti e nelle sale di attesa sarà mantenuta la distanza di almeno un metro. E massimo incentivo ai sistemi di telecomunicazione come telefono e video chiamate.

Anche i prelievi all’interno dell’ospedale dovranno essere limitati e programmati: anche in questo caso, l’attività dovrà essere svolta in spazi dedicati e separati seguendo le misure preventive necessarie per garantire la sicurezza.

Si rafforza inoltre il controllo degli accessi: da domani, dalle 7 alle 22, l’ingresso sarà presidiato da guardie e personale infermieristico dedicati alla misurazione della febbre. Le persone con un rialzo febbrile non potranno entrare.

Infine il Meyer torna a ribadire l’invito alle famiglie a non recarsi al pronto soccorso se non per i casi di effettiva gravità e, prima di venire, contattare i pediatri di famiglia che saranno disponibili anche il sabato e la domenica.

Anche nei prossimi giorni sarà consentita la presenza di un solo accompagnatore, che non deve presentare febbre e o tosse. Momentaneamente sospese le visite di parenti e amici.

Va ricordato che durante i giorni prefestivi e festivi, al fine di fornire consigli telefonici in merito al sospetto di infezione da Covid-19 e supportare le famiglie dei soggetti in età pediatrica, il pediatra di famiglia estende la sua contattabilità telefonica nella fascia 8-20.

Se i bambini presentano febbre, tosse e altri sintomi influenzali o in caso di sospetto contatto con soggetti positivi al Coronavirus, la raccomandazione è quella di non andare al pronto soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

  • Detenuto per tentato omicidio ferisce un agente e scappa dal tribunale ammanettato: è caccia all'uomo in città

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 21 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento