menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Effetto Coronavirus: corsa ai rifornimenti e +30% di accessi al Mercato Centrale

Il presidente del Consorzio Manetti: "In contatto con i fornitori per far fronte alla crescente domanda"

Effetto Coronavirus anche al Mercato Centrale di piazza San Lorenzo. L'affluenza al piano terra dello storico mercato nelle giornate di sabato e di lunedì è aumentata del 30%. A riferirlo, con una nota, è lo stesso presidente del Consorzio del Mercato Centrale Massimo Manetti.

"Dal weekend è scattata la corsa ai rifornimenti con i fiorentini e non solo che hanno preso d’assalto il piano terra del mercato di San Lorenzo", scrive Manetti.

Secondo un’indagine effettuata tra gli operatori, tra i beni più richiesti ci sono carne, salumi e formaggi, soprattutto sottovuoto. Ma anche verdure, legumi, sugo e pane sono andati a ruba.

"Siamo in contatto con tutti i nostri fornitori, che sono tutte aziende del territorio, per far fronte alla crescente domanda.  Non c’è nessun rischio - sottolinea Manetti -, l’approvigionamento sarà costante".

Assalto ai supermercati, scaffali vuoti / FOTO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento