Coronavirus: negativo il caso sospetto a Livorno

Lo rendono noto le autorità sanitarie, il paziente era stato ricoverato ieri

Negativo il risultato delle analisi effettuate sul paziente livornese con sospetto di coronavirus. Lo rende noto la Asl Toscana Nord Ovest.

L'uomo, 60enne, era stato ricoverato ieri (4 febbraio) all’ospedale di Livorno nel reparto di malattie infettive, diretto dal dottor Spartaco Sani.

Il campione prelevato sull'uomo, rientrato domenica scorsa dalla Cina è stato inviato al laboratorio di virologia dell’Azienda ospedaliera senese che nell’arco di 4 ore ha comunicato l’esito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il paziente ha seguito correttamente tutte le indicazioni rivolgendosi direttamente al 118 senza passare dal pronto soccorso – sottolinea Spartaco Sani –. Le nostre strutture hanno superato la prova mettendo in atto tutte le procedure  previste dai protocolli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • I migliori locali low cost d'Italia, cinque sono a Firenze. Ecco dove mangiare bene e spendere poco

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Ristoranti, due locali di Firenze nella classifica dei migliori ristoranti di lusso

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento