menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due passi fuori coi bambini, Nardella risponde alla lettera dei 130 genitori: "Si può"

Il sindaco: "Basta evitare assembramenti"

"Non credo sia necessario l'ennesimo protocollo. Le indicazioni delle autorità sanitarie valgono per tutti, bambini e adulti. Non è vietato fare due passi vicino a casa, basta evitare assembramenti per non rendere vano il sacrificio che stiamo facendo tutti".

Così il sindaco Dario Nardella ha risposto ai 130 genitori che avevano inviato una lettera-petizione al sindaco, chiedendogli "mezz'ora d'aria per i bambini".

Nella lettera, i genitori chiedevano al primo cittadino di "adottare uno specifico protocollo di comportamento che consenta alle famiglie di assicurare quotidianamente un tempo minimo all'aria aperta per i propri bambini", nel rispetto delle norme varate per fronteggiare l'emergenza coronavirus.

Portare fuori casa i bambini per una breve passeggiata nei pressi, ha quindi confermato il sindaco, si può. Naturalmente, mantenendo il metro di distanza ed evitando in ogni caso assembramenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento