menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: nuovo focolaio in Rsa a Calenzano

La struttura: "Sempre operato in sicurezza, standard rafforzati in ultime settimane"

Un nuovo 'focolaio' in una Residenza sanitaria assistenziale per anziani. Succede alla Rsa Villa Magli di Calenzano, alle porte di Firenze, struttura con 46 posti letto per anziani non autosufficienti, proprietà del Comune di Calenzano in concessione al gruppo Villa Magli srl.

Come ha riportato nella giornata di ieri l'agenzia Adnkronos, nella Rsa sono stati registrati 19 anziani positivi al coronavirus, dopo aver effettuato il tampone, compresi vari casi a bassa carica virale da rivalutare, 22 negativi e 4 di cui manca ancora la risposta. Da dire però che tutti, al momento, risultano asintomatici e in buone condizioni cliniche.

Tra i 38 dipendenti invece 7 risultano positivi, asintomatici e in buone condizioni di salute, 22 negativi, 9 in attesa del risultato del tampone.

Come prenotare i tamponi on line

"La struttura ha sempre operato con elevati standard di sicurezza (covid free nella prima ondata pandemica), ulteriormente rafforzati nelle ultime settimane in base alla crescente diffusione del virus anche in Toscana, anticipando la chiusura alle visite dei familiari e con un utilizzo generalizzato dei dispositivi di protezione Individuale, di massima protezione (FFP2, ecc.) per tutto il personale, pur in assenza di casi sospetti Covid al proprio interno", si legge in un comunicato diffuso alla stampa.

Già messe in atto, come scrive ancora l'Adnkronos, le immediate separazioni tra ospiti positivi al Covid e ospiti negativi e ulteriori misure di distanziamento e percorsi differenziati, decisioni prese di concerto con la Asl, per assicurare nelle condizioni date la sicurezza di tutti gli ospiti e del personale.

Toscana, sfiorati i mille nuovi casi

"A tal riguardo - si legge ancora -, considerata anche la quarantena di parte del personale della struttura risultato positivo al Covid, la direzione della Rsa - in accordo con l'Amministrazione Comunale e con la Direzione della Asl - valuterà nelle prossime ore le ulteriori misure da assumersi rispetto alla possibilità di mantenere o meno all'interno della Rsa gli ospiti positivi Covid, in condizioni di sicurezza per tutti gli anziani presenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Eventi

Castello di Sammezzano: esauriti i posti per le visite del Fai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento