menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: Firenze sull'orlo del 'rosso'

La Toscana dovrebbe invece rimanere arancione. Attesa la decisione del Cts

Firenze oggi rischia di entrare in zona rossa e altre quattro province hanno dati oltre il limite: Arezzo, Prato, Pistoia e Lucca, per più di 2 milioni di cittadini che potrebbero finire nell'area con le restrizioni più pesanti.

Lo scrive La Repubblica Firenze, segnalando come ieri si è concluso il calcolo settimanale dell'incidenza, cioè il numero dei casi per 100mila abitanti, che verrà valutata oggi dalla cabina di regia. La Toscana ha un dato di 247,8, che quindi la mantiene in zona arancione per pochissimo. Oggi, ha anticipato poco fa il governatore Giani su FB, i nuovi casi registrati sono 1527.

Il cambiamento del periodo preso in considerazione dai tecnici che si riuniscono a Roma - aggiunge La Repubblica Firenze - ha avuto un effetto positivo per la regione. Prima infatti si osservavano i dati della settimana dal lunedì alla domenica. Se fosse stato mantenuto quello schema la Toscana sarebbe diventata rossa.

La situazione

In questo momento ci sono cinque province con dati da 'rosso', sopra la soglia dei 250 casi per 100mila abitanti. Sono Arezzo, Firenze, Lucca, Prato e Pistoia: ospitano due terzi dei toscani. Firenze ieri era a 251. Il capoluogo è un po' più sotto e oggi si potrebbe decidere di mantenerlo arancione, mettendo in rosso altri Comuni della stessa provincia, in particolare nell'Empolese-Valdelsa. Nel Comune di Firenze si assiste comunque a un aumento dei casi, che ieri sono stati 164. E il timore è che ci sia una ulteriore crescita, come accaduto anche in altre città italiane.

Se alla fine si deciderà di chiudere, riporta sempre La Repubblica Firenze, il sindaco Dario Nardella potrebbe aggiungere la misura della chiusura di parchi e giardini a quelle già previste per la zona rossa. Decine di sindaci di dell'area fiorentina chiedono la zona rossa, addirittura su scala regionale, vista la situazione in Toscana tra contagi al limite e vaccini in ritardo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus: in Toscana 367 nuovi casi

  • Cronaca

    Vaccini: dalle ore 17 prenotazioni aperte per 1962 e 1963

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento