Cronaca

Coronavirus: duemila mascherine donate al Comune di Vinci

Saranno distribuite ai cittadini tramite l’aiuto delle associazioni di volontariato

Una seconda donazione di mascherine protettive è giunta oggi presso il Comune di Vinci. Si tratta di 2mila pezzi gentilmente messi a disposizione dall'azienda empolese Pellemoda e Hostage, rappresentata dagli amministratori delegati Azzurra e Giampaolo Morelli. Le mascherine sono state realizzate dalla stessa azienda che, in questa fase di emergenza sanitaria e di carenza di strumenti protettivi, ha riconvertito la propria linea produttiva solitamente impegnata nel settore dell'abbigliamento e della moda. 

“Ringraziamo Azzurra e Giampaolo Morelli di Pellemoda per questa donazione - affermano il sindaco di Vinci, Giuseppe Torchia, e l’assessore alla Salute, Chiara Ciattini - Il sostegno del settore delle imprese è fondamentale in questa delicata fase di emergenza. Le 2mila mascherine saranno distribuite alla cittadinanza tramite l'aiuto delle associazioni di volontariato del nostro territorio. Per il momento, saranno consegnate 2 mascherine per ogni nucleo familiare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: duemila mascherine donate al Comune di Vinci

FirenzeToday è in caricamento