menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus e scuola: gli esami di maturità al via il 17 giugno

Cambia anche la ripartizione dei crediti per il voto finale

"L'esame di maturità si svolgera dal 17 giugno", mercoledì. Lo ha confermato questo pomeriggio la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina, sciogliendo gli ultimi dubbi sulle date, ancora incerte per l'emergenza coronavirus.

La ministra ha anche spiegato che la composizione del voto finale (fino al massimo di 100/100) quest'anno cambierà.

"In tutti gli esami di maturità fino ad oggi la somma dei 'crediti' è sempre stata 40+60. I primi si calcolavano in base a quanto ottenuto durante l'anno, i secondi in base alle singole prove dell'esame. Quest'anno le cifre saranno invertite: i ragazzi si presenteranno alla prova finale con un massimo di 60 crediti e potranno ottenerne ulteriori 40", ha spiegato Azzolina.

In sostanza, 60 'punti' arriveranno dal percorso scolastico precendente mentre durante l'esame si potrà ottenere un massimo di 40 punti. Gli esami si svolgeranno 'in presenza', con mascherine e distanze di sicurezza limitando al massimo le presenze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

social

Galleria degli Uffizi e Palazzo Pitti: ecco quando riaprono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento