rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, aumentano le persone in strada: il Comune annuncia controlli e multe a tappeto

Il sindaco Nardella e la prefetta Lega chiedono alle forze di polizia "massima severità" e lanciano un appello alla popolazione

Troppe persone in strada, nonostante le restrizioni alle libertà di movimento imposte dall'emergenza coronavirus. E così il Comune annuncia per il week end, nel quale si prevede peraltro sole e caldo e quindi un ulteriore rischio di assembramenti all'aperto, controlli e multe a tappeto.

"La prefetta Laura Lega e il sindaco Dario Nardella annunciano un rafforzamento eccezionale dei controlli in vista del week end che si annuncia con bel tempo e quindi con l’aumento del rischio di uscite che già si è verificato nella giornata di oggi (venerdì, ndr) e di ieri (giovedì, ndr)", fa sapere una nota di Palazzo Vecchio. Il dato del traffico veicolare in città peraltro vede un aumento dai 56.108 veicoli del 30 marzo ai 58.907 del 2 aprile.

Si registrano in particolare, fa sapere l'amministrazione, afflussi verso i grandi supermercati e "risulta che aumentano le persone che escono per fare la spesa anche più di una volta al giorno. Dato confermato anche nell’indagine settimanale condotta dal Comune di Firenze, secondo la quale un fiorentino su quattro esce almeno una volta al giorno".

La prefetta Lega e il sindaco Nardella hanno chiesto alle forze dell’ordine e alla polizia municipale "la massima severità nell’effettuare i controlli e rivolgono un appello accorato a tutta la popolazione ad evitare di uscire salvo casi del tutto eccezionali e motivati e sempre nel rispetto puntuale delle disposizioni contenute nei decreti del governo, nelle ordinanze regionali e delle indicazioni delle autorità sanitarie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, aumentano le persone in strada: il Comune annuncia controlli e multe a tappeto

FirenzeToday è in caricamento