menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

A Firenze 500 controlli nelle ultime 24 ore: 3 denunce e 6 sanzioni fino a 3.000 euro

"Non ce la faccio più, mi manca da morire la mia fidanzata, sto andando a casa sua". Così un giovane automobilista originario della Valdelsa senese ha risposto a una pattuglia della Guardia di Finanza che lo aveva fermato per un controllo.

L'uomo è stato multato, poichè la romantica giustificazione non rientra tra le "necessità" previste dal decreto "Cura Italia" sulle restrizioni per fronteggiare il Covid-19.

Multati - ma dalla polizia stradale - anche un due uomini di 28 e 40 anni, uno residente a San Casciano Val di Pesa (Firenze) e l’altro suo ospite, "beccati" a bordo di un furgoncino sulla Fi-Pi-Li. "Siamo andando al supermercato" si sono giustificati.

I due sono stati sanzionati per oltre 1.000 euro. Uno dei due, di nazionalità albanese, è stato anche denunciato in quanto immigrato irregolare e verrà espulso dal territorio nazionale.

Intanto a Firenze "Continua il lavoro della polizia municipale - ha scritto su Facebook Dario Nardella - ieri quasi 500 controlli, record dell’ultimo periodo".

"Per fortuna solo sei sanzioni e tre denunce, questo significa che la maggior parte di noi sta rispettando le regole. Avanti così, con determinazione e impegno" ha aggiunto il sindaco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento