menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli, il ciclista multato: "Va bene così, sempre meglio che stare in casa con moglie e figlie"

L'uomo fermato a un posto di blocco in via Bolognese dalla polizia

I poliziotti l’hanno fermato lungo la via Bolognese, mentre saliva la collina pedalando sulla sua bicicletta da corsa, in completo da ciclista.

E quando gli hanno chiesto spiegazioni, lui ha allargato le braccia e confessato agli agenti: “Sono scappato, non ne potevo più di discutere con mia moglie e le mie figlie. Meglio una multa che tornare a casa”.

L'episodio è accaduto lo scorso weekend, a un posto di blocco, durante i controlli predisposti dalle forze dell'ordine per verificare l'osservanza delle misure governative emanate per limitare il contagio da Covid-19.

L’uomo, residente nel quartiere dell'Isolotto, aveva percorso diversi chilometri per raggiungere via Bolognese e allontanarsi dalla città.

Ascoltata la sua singolare quanto inutile giustificazione, i poliziotti non hanno potuto fare altro che multarlo, intimandogli poi di tornare a casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento