Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, contagi ancora in calo: poco più di 200 nelle ultime ventiquattro ore

Oltre 18mila i test analizzati in Toscana: in calo anche il tasso di positività, la zona bianca potrebbe arrivare già il 14 giugno

"I nuovi casi registrati in Toscana sono 215 su 18.710 test di cui 8.410 tamponi molecolari e 10.300 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,15% (3,4% sulle prime diagnosi)". Lo scrive su Facebook questa mattina il presidente della Regione Eugenio Giani, anticipando il bollettino quotidiano.

Dati quindi in ulteriore discesa rispetto ai 245 nuovi casi registrati ieri. In calo oggi anche il tasso di positività, dal momento che ieri, con 8.558 test effettuati (6.851 tamponi molecolari e 1.707 test rapidi), era stato del 2,86% (7,5% sulle prime diagnosi).

Ieri e oggi dunque si sono registrati due dati molto bassi sul fronte del numero dei contagi (e prosegue anche il calo dei ricoveri ospedalieri, mentre anche ieri si sono registrati 14 morti).

Calo dei contagi che potrebbe anticipare di una settimana il passaggio della nostra regione in zona bianca: la previsione era per il 21 giugno, ma se domani e giovedì i dati fossero molto bassi potrebbe essere raggiunto l'obiettivo di restare sotto la soglia dei 50 nuovi casi settimanali ogni 100mila abitanti. Una soglia che fa appunto scattare in automatico la zona bianca.

Coronavirus: il bollettino completo di oggi 

"Toscana in zona bianca dal 14 giugno? Può darsi, è un'idea plausibile", ha del resto dichiarato ieri lo stesso Giani a margine di un evento stampa.

Ieri la situazione, ha aggiunto, era di "70 casi su 100mila abitanti. Per entrare in zona bianca, occorre scendere al di sotto di 50. Ci sono quattro province, tutte costiere, che sono già sotto i 50. Più difficile è il percorso delle aree interne".

Il presidente ha ad ogni modo ricordato come "il passaggio in zona bianca ha un significato e un rilievo sostanzialmente per quanto riguarda il coprifuoco, che comunque fra pochi giorni (il 7 giugno per la precisione, ndr) passerà alle 24. Quindi cambia poco, ma anche solo come segno di incoraggiamento sarebbe un fatto positivo".

A livello nazionale il governo ha già stabilito che il coprifuoco, ora alle 23, passi alle 24 dal 7 giugno e sia definitivamente eliminato dal 21 giugno. Se la Toscana diventasse bianca dal 14 giugno, allora dal 14 giugno sarebbe eliminato anche il coprifuoco, con una settimana di anticipo.

Quanto al fronte vaccini, "ieri, lunedì, abbiamo somministrato più di 33mila vaccini e con maggiori forniture - aggiunge Gaini - l'organizzazione è già pronta per superare le 50mila". A questa mattina le dosi di vaccino somministrate in Toscana sono state 1.920.759.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, contagi ancora in calo: poco più di 200 nelle ultime ventiquattro ore

FirenzeToday è in caricamento