Coronavirus: chiuse le biblioteche comunali e i musei civici

In linea con l'ultimo Dpcm

I musei civici e le biblioteche comunali del Comune sono chiusi a partire dalla giornata odierna fino al 3 dicembre, in linea con quanto disposto dal Dpcm del 3 novembre 2020.

Per quanto riguarda le biblioteche, anche il servizio del Bibliobus è sospeso. I prestiti sono automaticamente prorogati e non verranno applicate le sanzioni previste in caso di ritardo nella restituzione.

Rimane attiva la biblioteca digitale DigiToscana MediaLibraryOnLine che consente di accedere gratuitamente, via Internet, a quotidiani, riviste, ebook, musica, banche dati, film, immagini, audiolibri, corsi a distanza.

L’archivio storico del Comune sospende da domani l’accesso agli utenti che devono fare ricerche storiche.

Resta attivo invece, salvo ulteriori future disposizioni, il servizio di visure edilizie storiche per tecnici e professionisti. Il personale continuerà  ad offrire servizio di consulenza da remoto tramite le procedure di accesso digitali. Le riproduzioni digitali della documentazione saranno tutte fornite via web.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, 529 casi in Toscana. A Firenze 116 nuovi positivi e 3 decessi

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Nuovo Dpcm e spostamenti per andare dai congiunti fuori regione: cosa succede da sabato 16 gennaio

Torna su
FirenzeToday è in caricamento