Cronaca

Coronavirus, in Toscana aumentano i contagi: 1.355 nelle ultime 24 ore. Ospedali in allerta: "pazienti raddoppiati"

Landini (Asl Toscana centro):"Se la crescita dei ricoveri non si ferma, stop a interventi no-Covid non urgenti"

I nuovi casi registrati in Toscana sono 1.355 nelle ultime 24 ore. Il dato è stato anticipato poco fa sui social, come di consueto, dal governatore toscano Eugenio Giani.

Ieri sono stati effettuati 23.005 test, di cui 16.838 tamponi molecolari e 6.267 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 5,89% (10,01% sulle prime diagnosi).

Allerta ospedali: "se la crescita dei ricoveri non si ferma, stop a attività medica non Covid"

Intanto scatta l'allarme dal’Asl Centro: in tutta l’area vasta, quindici giorni fa c'erano 250 posti letto occupati. Ora - come riporta il Corriere Fiorentino - siamo a più del doppio.

"Se la crescita dei ricoveri Covid non si ferma, presto saremo costretti a fermare di nuovo parte delle discipline mediche Non Covid, a partire dalle attività chirurgiche non urgenti" ha detto proprio al Corriere Fiorentino Giancarlo Landini, direttore delle specialistiche mediche dell’Asl Toscana Centro, di fatto il responsabile delle politiche ospedaliere per l’azienda sanitaria.

"Per dare un’idea della progressione dell’epidemia e dei conseguenti ricoveri, in tutta l’Asl quindici giorni fa avevamo 250 letti Covid, ora ne abbiamo già attivati 512. Stiamo tornando verso una situazione di grave difficoltà degli ospedali. Speriamo che la tendenza si inverta il prima possibile, altrimenti rischiamo di ritrovarci nelle stesse condizioni di novembre" ha aggiunto Landini al Corriere Fiorentino.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Toscana aumentano i contagi: 1.355 nelle ultime 24 ore. Ospedali in allerta: "pazienti raddoppiati"

FirenzeToday è in caricamento