menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la Regione: "Capienza dei bus ridotta al 50%"

L'assessore ai trasporti Baccelli: "Noi tra i primi a ricorrere a bus turistici ed Ncc, trasporto pubblico sarà più sicuro"

Uno stanziamento di 4 milioni di euro per poter noleggiare 200 bus turistici ed Ncc da utilizzare nel trasporto pubblico, così da ridurre la capienza sui mezzi al 50% (finora a livello nazionale è consentito il riempimento all'80%).

Così ha annunciato ieri la Regione Toscana, per bocca del presidente Eugenio Giani e dell'assessore ai trasporti Stefano Baccelli.

L'affollamento su autobus e tramvia

“La Toscana è tra le prime Regioni ad autorizzare il ricorso ad autobus privati e Ncc per integrare le corse prevalentemente utilizzate dagli studenti e garantire sui mezzi in servizio il rispetto della soglia dell’80% della capienza fissato dal governo. Con questa nuova delibera facciamo un decisivo passo avanti perché grazie a questo investimento nei 200 bus aggiuntivi ed a un corretto impiego della didattica a distanza prevista dal nuovo Dpcm possiamo raggiungere l’obiettivo della riduzione ad un effettivo 50% della capienza dei bus in Toscana, così da migliorare drasticamente il livello di sicurezza del trasporto pubblico locale per tutti gli utenti", spiega Baccelli.

L'allarme: "Reparti Covid già pieni"

“Grazie ai 3 milioni che la Toscana aveva stanziato con delibera a fine agosto è stato finanziato fino ad oggi il lavoro di circa 200 mezzi, tra bus privati ed Ncc, per un totale di oltre 600 corse aggiuntive al giorno. I 4 milioni che stanziamo oggi serviranno per sostenere questo stesso livello di servizio aggiuntivo nel prossimi mesi”, aggiunge l'assessore. Dal mondo della scuola - ora che le superiori sono di nuovo obbligate alla didattica a distanza - la critica che arriva è però che il potenziamento dei mezzi pubblici poteva essere pensato molto prima, già a primavera o in estate. Una critica che riguarda tutta Italia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in arrivo il pass vaccinale per spostarsi in libertà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento