Coronavirus: 9 nuovi casi positivi a Firenze

Due contagiati sono guariti, uno è in condizioni critiche

Ci sono 9 nuove casi positivi nel territorio fiorentino, tra i 53 complessivi in Toscana stando all'ultimo bollettino medico ufficiale. Tra questi c'è un fiorentino di 85 anni ricoverato a Careggi, le cui condizioni sono definite “critiche” dai medici.

Gli altri 8 nuovi casi sono una donna di 59 anni di Bagno a Ripoli (Firenze), ricoverata al Santa Maria Annunziata in discrete condizioni; un fiorentino di 63 anni ricoverato a Careggi in discrete condizioni; una donna di 58 anni di Bagno a Ripoli ricoverata al Santa Maria Annunziata in buone condizioni; un uomo di 54 anni di Bagno a Ripoli, con sintomi lievi, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione.

Quindi, una donna di 50 anni di Greve in Chianti con sintomi lievi, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione; un uomo di 59 anni Bagno a Ripoli ricoverato a Careggi in buone condizioni; un uomo di 85 anni di Firenze ricoverato a Careggi in condizioni discrete. Infine un fiorentino di 63 anni, ricoverato in buone condizioni al Santa Maria Annunziata.

Già partita l’indagine epidemiologica per individuare i contatti stretti dei singoli soggetti contagiati. Complessivamente, ci sono 15 nuovi casi positivi, tra ieri sera e oggi, nei territori dell’Ausl Toscana Centro. Tolti i 9 fiorentini, si tratta di 5 persone nel territorio pistoiese – due delle quali versano in condizioni critiche - e una in quello empolese.

Nell'empolese, un uomo di 76 anni di Cerreto Guidi, in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione.

Nel territorio pistoiese: una donna di 77 anni di Pistoia in condizioni critiche; una pistoiese di 69 anni in buone condizioni; un uomo di 27 anni di Quarrata ricoverato in buone condizioni; un uomo di 71 anni di Agliana in buone condizioni; un uomo di 64 anni di Montale in condizioni critiche. Tutti ricoverati all'ospedale San Jacopo.

Di contro, due contagiati sono clinicamente guariti, come ha annunciato il governatore toscano Enrico Rossi. Si tratta dello studente norvegese di 24 anni trovato positivo a Firenze e di una giovane donna di 32 anni di Bagno a Ripoli.

L’azienda sanitaria raccomanda di seguire le indicazioni nazionali e regionali finalizzate a prevenire la diffusione del virus Covid 19, ovvero quei comportamenti da adottare a tutela della propria salute e delle persone più fragili, come bambini e anziani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad esempio, lavare spesso le mani con acqua e sapone o gel alcolico, mantenere una distanza di sicurezza di almeno un metro, evitare di frequentare, se possibile, luoghi affollati. E restare a casa nel caso in cui si abbia anche solo qualche linea di febbre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

  • Rifiuta di indossare la mascherina: caos in Piazza della Repubblica 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento