menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

Dopo Pasqua sarà tutto più chiaro 

Sarà un Aprile lungo, lunghissimo. Scandito ancora dai dati dell'emergenza Covid-19. Complicato fare delle previsioni anche se ci sono dei piccoli segnali incoraggianti. Una stima dei "tempi" si può evincere da un'intervista del premier Giuseppe Conte al 'El Pais'.

"Siamo nella fase più acuta" dell'emergenza. "È difficile fare previsioni esatte. Gli esperti sono ancora cauti, ma è ragionevole pensare che siamo vicini al picco. Sabato abbiamo superato le 10mila vittime e questo ci fa molto male e dovrebbe allertare la comunità internazionale" ha dichiarato il presidente del Consiglio al quotidiano spagnolo. E' in ogni caso "prematuro" dire quando saranno allentate le restrizioni in Italia, ma ciò dovrà avvenire "in modo molto graduale" nel momento in cui il comitato scientifico riterrà che la curva dei contagi ha iniziato a scendere.

Il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, ha confermato oggi che nonostante un rallentamento ci sia, solo dopo Pasqua ci si potrà sedere al tavolo e capire come procedere sulle restrizioni Conte ha spiegato poi che il blocco delle attività produttive non essenziali, "è una misura molto dura economicamente. È l'ultima che abbiamo preso e non può essere prolungata troppo a lungo". "Per le scuole e le università, tuttavia, si può provare ad introdurre delle modifiche", ha precisato.

La Toscana e l'Ausl Toscana Centro
Ieri pomeriggio in Toscana sono stati registrati 305 nuovi casi positivi e 17 decessi. Di questi sono 115 i nuovi casi positivi nei territori dell’Ausl Toscana Centro. Alle 18 di ieri risultano 7 decessi nei territori dell’Ausl Toscana Centro (2 nel territorio pistoiese, 3 fiorentino, 1 pratese, 1 empolese)

Di seguito i dettagli:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in arrivo il pass vaccinale per spostarsi in libertà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento