rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Coronavirus: boom di casi in Toscana, terapie intensive di nuovo sotto pressione

Sono 1.036 i nuovi contagati Covid nelle ultime 24 ore in regione, quasi il doppio del giorno precedente. Sette i decessi

Sono 1.036 i nuovi contagati dal Coronavirus registrati in toscana nelle ultime 24 ore. Una cifra, quella odierna, assai superiore alla media dei giorni scorsi. E quasi il doppio rispetto a ieri.

Il dato emerge su 34.737 test effettuati, di cui 12.810 tamponi molecolari e 21.927 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi si attesta così al 2,98% (9,9% sulle prime diagnosi).

Rischio zona gialla?

La Toscana per il momento resta comunque fuori da una possibile zona gialla, grazie sopratutto ai posti covid ordinari che hanno un tasso di occupazione al 6% (il limite è al 15%). Maggiormente sotto pressione sono le terapie intensive, il cui tasso è al 9% e il cui limite è fissato al 10%.

Preoccupa infine l'alto numero dei contagi, calcolato ogni centomila abitanti. Attualmente siamo a 139, contro un limite di 50. 

Il bollettino odierno

In Toscana sono 312.243 i casi di positività al Coronavirus, 1036 in più rispetto a ieri (989 confermati con tampone molecolare e 47 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 291.042 (93,2% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 12.810 tamponi molecolari e 21.927 tamponi antigenici rapidi, di questi il 3% è risultato positivo. Sono invece 10.456 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 9,9% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 13.733, +3,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 371 (12 in più rispetto a ieri), di cui 48 in terapia intensiva (1 in più). L'età media dei 1.036 nuovi positivi odierni è di 37 anni circa (29% ha meno di 20 anni, 23% tra 20 e 39 anni, 29% tra 40 e 59 anni, 17% tra 60 e 79 anni, 2% ha 80 anni o più).

Covid e festività, Giani: "Il contagio sta aumentando e dovremo essere vigili"

Sono 85.923 i casi complessivi ad oggi a Firenze (267 in più rispetto a ieri), 27.896 a Prato (30 in più), 29.693 a Pistoia (100 in più), 16.457 a Massa-Carrara (50 in più), 31.502 a Lucca (96 in più), 36.324 a Pisa (106 in più), 23.746 a Livorno (119 in più), 28.064 ad Arezzo (132 in più), 18.725 a Siena (59 in più), 13.358 a Grosseto (77 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 410 i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 358 nella Nord Ovest, 268 nella Sud Est.

Mancato rispetto delle regole anti Covid e musica ad alto volume, multa e chiusura per locale in centro

Complessivamente, 13.362 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (426 in più rispetto a ieri, più 3,3%). Sono 27.893 (544 in più rispetto a ieri, più 2%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (ASL Centro 7.233, Nord Ovest 13.233, Sud Est 7.427). Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti COVID oggi sono complessivamente 371 (12 in più rispetto a ieri, più 3,3%), 48 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri, più 2,1%). Le persone complessivamente guarite sono 291.042 (591 in più rispetto a ieri, più 0,2%): 0 persone clinicamente guarite (stabili rispetto a ieri), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione e 291.042 (591 in più rispetto a ieri, più 0,2%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo.

Oggi si registrano 7 nuovi decessi: 2 uomini e 5 donne con un'età media di 84,6 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le sette persone decedute sono: 1 a Pistoia, 1 a Pisa, 1 a Livorno, 2 a Siena, 1 a Grosseto, 1 fuori Toscana. Sono 7.468 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 2.398 a Firenze, 656 a Prato, 696 a Pistoia, 547 a Massa-Carrara, 709 a Lucca, 755 a Pisa, 433 a Livorno, 566 ad Arezzo, 378 a Siena, 232 a Grosseto, 98 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: boom di casi in Toscana, terapie intensive di nuovo sotto pressione

FirenzeToday è in caricamento