menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: Bergamo-Firenze, viaggio nel dolore. Altre 13 vittime in arrivo a Trespiano

I feretri sui mezzi dell'Esercito

Altre 13 salme di cittadini lombardi stanno arrivando in queste ore da Seriate (Bergamo) al tempio crematorio di Trespiano a Firenze. Si tratta di persone decedute con il Coronavirus nel bergamasco.

Data la situazione sanitaria nella regione del Nord, infatti, nelle scorse settimane era stato siglato un accordo tra il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e quello fiorentino Dario Nardella: Firenze avrebbe aiutato Bergamo in un momento così triste e difficile per tutti.

E così è stato. Già nei giorni scorsi, erano arrivate a Traspiano decine di feretri provenienti dal bergamasco.

Oggi i feretri sono partiti da Bergamo intorno alle 11. Li trasportano i mezzi dell'Esercito, incolonnati. Una scena già vista altre volte, nelle scorse settimane.

Ma che continua a destare grande impressione. E alla quale è impossibile abituarsi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento