Traffico: in A1 e Fipili calo quasi del 70% dei passaggi

Tra la prima e l'ultima settimana marzo -68% passaggi

Sono diminuiti del 68 per cento i passaggi di veicoli alla rotatoria 17 marzo, ovvero alla viabilità d’accesso alla FiPiLi e all’autostrada A1, tra l’ultima settimana prima delle limitazioni agli spostamenti – ovvero dall’1 al 7.3 – e la settimana dal 22 al 28.3 quando era già in vigore anche il blocco delle attività produttive non essenziali. I dati sui passaggi alla rotatoria 17 marzo sono stati forniti dal comando di polizia municipale di Scandicci. La prima settimana di marzo i passaggi di veicoli erano stati 380 mila: nella seconda settimana di marzo la riduzione è stata del 42%, nella terza settimana del 57%, nella quarta, appunto, del 68%. Ricordiamo che sono in ogni caso garantiti gli spostamenti per comprovati motivi di necessità e i movimenti delle merci per gli approvvigionamenti di generi essenziali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, 529 casi in Toscana. A Firenze 116 nuovi positivi e 3 decessi

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Nuovo Dpcm e spostamenti per andare dai congiunti fuori regione: cosa succede da sabato 16 gennaio

Torna su
FirenzeToday è in caricamento