Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Covid: aumentano i ricoveri, Toscana a rischio zona gialla

+77% nelle terapie intensive, +58% nei reparti: la regione verso il cambio colore a settembre se non s'invertirà la tendenza

In due settimane, i ricoveri nelle terapie intensive causa Covid in Toscana sono aumentati del 77% per cento e per questo la nostra regione, a settembre, rischia la zona gialla se la tendenza non verrà invertita.

Lo scrive l'edizione odierna del Corriere Fiorentino, sottolineando che anche i ricoveri nei reparti sono aumentati (+58%) e parlando di una "Toscana a due facce": se è vero che i contagi hanno ripreso a "correre", infatti, è anche vero che sono migliaia i minori che si sono vaccinati, soltanto negli ultimi due giorni.

I ricoverati adesso sono 354 (7 in più rispetto a martedì, il 4 agosto erano 223), di cui 39 in terapia intensiva (1 in più, il 14 agosto erano 22). Soglie ancora distanti da quelle che fanno scattare la zona gialla ma non troppo, soprattutto per le terapie intensive.

Le soglie e il trend

I nuovi limiti, riporta sempre il Corriere Fiorentino, sono infatti il 10% dei letti di terapia intensiva occupati da pazienti Covid e in Toscana siamo al 7% e del 15% nei reparti ordinari (oggi siamo al 696).

La crescita dei ricoveri segue di un paio di settimane quella dei contagi e se per la settimana di fine agosto saremo in zona bianca, resta il rischio di nuove restrizioni per i primi di settembre.

Vaccini in arrivo

Infine, si registra la conferma dell'arrivo di 200.000 dosi di Pfizer, contro le 120.000 delle passate settimane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: aumentano i ricoveri, Toscana a rischio zona gialla

FirenzeToday è in caricamento