Coronavirus, Toscana prima per numero di vaccinati nelle Rsa

I dati contenuti nel report del governo

"Oggi (sabato 2 gennaio, ndr) alle 13 ammontano a 5.346 i vaccini somministrati in Toscana, di cui 1.614 in Rsa. Il dato a ieri sera, come riportato nel report del Governo, era di 3.579 vaccini, di cui 1.211 agli ospiti delle Rsa". Così scrive la Regione Toscana in una nota.

Sulla base di questi dati la Toscana, si legge ancora "risulta la regione con più vaccini a questa categoria: si tratta di circa il 36% del totale nazionale".

“Non si tratta di rivendicare alcun primato –  commentano il presidente della Regione Eugenio Giani e l’assessore alla sanità Simone Bezzini –, ma di sottolineare la scelta che abbiamo fatto puntando subito sugli anziani delle Rsa, ovvero sui più fragili e vulnerabili”.

Tutte le dosi della prima fornitura (32mila circa, arrivate il 20 dicembre )sono già state prenotate e verranno somministrate agli operatori sanitari entro l’8 gennaio.

Tra il 4 e il 6 è prevista una nuova consegna, per la quale verranno riaperte nuovamente le prenotazioni online per il personale coinvolto nella fase 1 e che aveva effettuato la pre-adesione.

Nel frattempo oggi stanno procedendo regolarmente le vaccinazioni degli ospiti delle Rsa e del personale degli ospedali, a partire dei reparti Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento