Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, l'allarme dell'assessore alla sanità: "In Toscana rischio di risalita contagi"

La Regione teme di sforare l'indice Rt e tornare arancione. Nardella furioso per gli assembramenti in centro nel weekend

"Il rischio che i contagi tornino a salire è alto, non bisogna abbassare la guardia e sarebbe un errore vanificare gli sforzi fatti fino ad ora. L'impegno comune di cittadini e istituzioni ha reso la Toscana virtuosa, consentendo di abbassare l'indice di rischio e collocare la nostra regione in fascia gialla per la quarta settimana di fila, a partire da oggi. Ma tutto ciò non è scontato, anzi". Lo scrive su Facebook l'assessore toscano al diritto alla salute Simone Bezzini.

 "Questa settimana (dal 25/1 al 31/1) abbiamo registrato in Toscana 3.597 nuovi positivi (età media 46,6 anni) - sottolinea l'assessore -, 590 in più rispetto alla precedente (dal 18/1 al 24/1 il totale dei nuovi positivi era 3.007 - età media: 48,23). Oltre ad una crescita del 20% circa del numero di casi, si nota anche un abbassamento dell'età media degli stessi: la fascia che presenta il maggior incremento è quella tra 20 e 39 anni" aggiunge l'assessore regionale alla sanità.

Sant'Ambrogio: notte brava, saltano le norme anti-Covid

Bezzini osserva anche che "nonostante il tasso dei ricoveri sia in discesa (anche se lentamente a causa della degenza media della malattia), questo incremento dei casi, seppure per ora contenuto, potrebbe far aumentare, attraverso la sua quota sintomatica, l'indice di contagiosità, con tutte le conseguenze che ne potrebbero derivare nelle prossime settimane". Cioè il ritorno della Toscana in fascia arancione.

L'invito dunque rivolto a tutti è quello di impegnarsi "al massimo per evitare che il virus torni a diffondersi. La posta in gioco è alta e ci siamo già passati. Da ciascuno di noi dipende la salute di tutti". Intanto il sindaco di Firenze Dario Nardella, furioso dopo gli assembramenti dello scorso weekend in centro storico, ha deciso di fissare un nuovo incontro con il prefetto Alessandra Guidi per concertare un ulteriore potenziamento dei controlli (e delle sanzioni).
 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'allarme dell'assessore alla sanità: "In Toscana rischio di risalita contagi"

FirenzeToday è in caricamento