menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Archivio, foto di congerdesign da Pixabay

Archivio, foto di congerdesign da Pixabay

Coronavirus: all'Affrico tutte le sere un pasto caldo gratuito a chi ne ha bisogno

Il direttore generale Giotti: "Diamo il nostro contributo in questo momento così difficile"

Da stasera, lunedì 23 novembre, collaboratori, dirigenti e allenatori dell'Unione Sportiva Affrico diventano volontari per preparare e distribuire pasti caldi gratuiti tutte le sere a chi si trovi in caso di bisogno. E' la stessa polisportiva a darne notizia.

“Sono profondamente convinto del ruolo sociale che le società sportive ricoprono, ruolo che non sempre a mio parere ci viene riconosciuto come dovrebbe. Noi proveremo ancora una volta a dare un contributo cercando, in questo momento così difficile e delicato, di essere vicino a chi ne ha più bisogno. Ci impegneremo per far sì che uomini e donne non perdano il valore di essere persone, consegnando loro un pasto caldo che speriamo sia di conforto e aiuto", commenta Luca Giotti, direttore generale della Polisportiva.

"Noi dell’Affrico non ci siamo persi d’animo e, a quasi un mese dal Natale, abbiamo deciso di provare a fare un regalo a chi ne ha davvero bisogno: chi vive per strada e non ha un riparo, chi non ha più uno stipendio e non può permettersi nemmeno un pasto al giorno", prosegue Giotti.

"A Natale né feste né cenoni, vanificherebbe sforzi fatti"

"E così noi collaboratori, dirigenti, allenatori e sportivi ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo dato vita a un’iniziativa volontaria per aiutare i più bisognosi del quartiere. Iniziativa che andrà avanti - spiega il dirigente -, per tutta la permanenza della Toscana in zona rossa".

I pasti saranno distribuiti a partire da stasera, lunedì 23 novembre, tutte le sere, dal lunedì al sabato, dalle ore 19 alle 19:45. Le porte del ristorante pizzeria della polisportiva saranno quindi aperte per distribuire gratuitamente pasti caldi d’asporto a tutte le persone in difficoltà che ne faranno richiesta. (archivio, foto di congerdesign da Pixabay.com)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in arrivo il pass vaccinale per spostarsi in libertà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento