rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Scandicci

Fidanzati violenti maltrattano la madre di lui: arrestati

La donna dopo essere stata minacciata di morte ha chiamato i carabinieri

I carabinieri hanno arrestato una coppia di fidanzati, lui 35 anni lei 20, di Scandicci per atti persecutori contro la madre del 35enne. La donna è stata bersaglio dei soprusi del figlio fin dal 2014 e, dopo un paio di anni, quando la compagna del ragazzo è andata a vivere con loro, anche da parte della nuora.

Le violenze sono iniziate con offese e soprusi psicologici, che poi hanno costituito la costante della convivenza madre-figlio, per poi aumentare d'intensità e gravità passando prima a spinte e schiaffi per poi arrivare, in alcune occasioni, a tentativi di soffocamento.

Nella serata di venerdì 23 febbraio, oltre alle "solite" angherie verbali, la coppia ha rivolto alla donna vere e proprie minacce di morte tanto che, impaurita e conscia della possibilità che dalle parole potessero passare ai fatti, ha chiesto aiuto ai Carabinieri chiamando il 112.

Il tempestivo intervento dei militari ha permesso di sedare immediatamente gli animi della coppia e di ricostruire in maniera puntuale l'evolversi ed il ripetersi nel tempo dei maltrattamenti subiti dalla donna che nel frattempo era stata trasportata all’ospedale per accertamenti. I due sono stati arrestati, mentre la donna potrà ritornare a casa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidanzati violenti maltrattano la madre di lui: arrestati

FirenzeToday è in caricamento