Droga: controlli contro lo spaccio nel Parco delle Cascine

Predisposti nuovi controlli  

Ieri i carabinieri  hanno effettuato un servizio coordinato con una serie di controlli presso il Parco delle Cascine finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti da parte di soggetti extracomunitari. 

Nel corso del servizio: 
- sono stati denunciati in stato di libertà un 38enne del Gambia un 23enne della Guinea, entrambi senza fissa dimora, trovati in possesso di complessivi  17 grammi di “marijuana”;
- sono stati segnalati amministrativamente alla locale Prefettura, quali assuntori di sostanze stupefacenti, due cittadini nigeriani, un fiorentino e un albanese, trovati, rispettivamente in possesso di marijuana;   
-  rinvenuti tra le vegetazione 10 grammi circa di marijuana.  

Nel corso del servizio sono state complessivamente controllate 36 persone. Con l’approssimarsi del periodo estivo i controlli al Parco delle Cascine verranno intensificati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 21 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento