menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli nelle piazze di spaccio: al setaccio stazione e parco delle Cascine

Un arresto in stazione. Trovati 350 grammi di marijuana abbandonata dalle unità cinofile  

Nella giornata di ieri i carabinieri di Firenze e del nucleo radiomobile, coadiuvati da un'unità cinofila, hanno effettuato una serie di controlli tra il Parco delle Cascine e Piazza della Stazione finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti.

In Piazza Stazione è stato tratto in arresto un cittadino ivoriano di 32 anni, già noto alle forze dell’ordine, sorpreso a cedere a un giovane italiano, segnalato alla Prefettura, un grammo di cocaina in cambio di 50 euro.

Nel prosieguo del servizio, nascosti tra la boscaglia del Parco delle Cascine, l’infallibile fiuto del cane antidroga “Batman” ha consentito di rinvenire 57 involucri di cellophane di marijuana del peso di 350 grammi .

Area Leopolda: controlli nello stabile abbandonato

In via Michelucci, presso un capannone dismesso di Ferrovie dello Stato, i militari del nucleo radiomobile hanno individuato ed identificato due soggetti. Il primo è un cittadino tunisino di 46 anni, pregiudicato, che è stato tratto in arresto poiché gravato da un provvedimento restrittivo in carcere emesso dal Tribunale di Firenze perché inottemperante alla misura del divieto di dimora nel Comune di Firenze, imposto a seguito del reato di rapina commessa in città il 13 dicembre 2019; il secondo, che al controllo ha dichiarato false generalità, è stato tratto in arresto con l’accusa di false attestazioni o dichiarazioni a pubblico ufficiale. Si tratta di un 41enne tunisino, senza fissa dimora sul territorio italiano, irregolare, che sarà giudicato con il rito direttissimo nella giornata di lunedì 20 gennaio. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Casting per il nuovo film di Pieraccioni: come fare domanda

social

Cake Star a Prato: le tre pasticcerie in sfida

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento