Coronavirus e folla in centro, Nardella: "Menefreghismo è grande alleato della pandemia"

Il sindaco pubblica una foto e scrive: "A giudicare dalla folla c'è ancora chi sottovaluta questa terribile pandemia"

"Tra ieri e oggi abbiamo avuto nella provincia di Firenze 1500 nuove persone contagiate dal covid. Ma a giudicare dalla folla di ieri nelle piazze si Firenze c’è ancora qualcuno che sottovaluta questa terribile pandemia".

Così il sindaco Dario Nardella, questa mattina, in un post pubblicato su Facebook assieme alla foto che vedete sopra.

Quando la Toscana potrebbe cadere in 'area arancione'

"Se teniamo alla salute di tutti, se amiamo la nostra città e la nostra comunità - scrive ancora il sindaco -, dobbiamo essere più attenti e responsabili". 

"Dipende da noi se vogliamo sconfiggere questo maledetto virus. Il menefreghismo - sottolinea il sindaco -, è il più grande alleato della pandemia".

Prima notte di coprifuoco / LE IMMAGINI

Quindi l'ennesimo appello ai fiorentini. "Evitate i contatti, evitate al massimo le uscite di casa, mettete sempre la mascherina, scaricate la app immuni, lavate spesso le mani. Prima batteremo il virus - conclude Nardella -, prima ridaremo fiato e speranza alla nostra economia. Buona domenica".

Schermata 2020-11-08 alle 11.45.49-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Ufficiale: la Toscana resta gialla

Torna su
FirenzeToday è in caricamento