rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Consip, attesa per il faccia a faccia Lotti-Marroni

Il Ministro e il suo accusatore prima di Pasqua davanti ai magistrati romani

Passate le elezioni politiche il caso Consip è tornato a far parlare di sé. Questa settimana dovrebbe essere quella giusta per l'attesissimo cofronto fra il ministro dello sport Luca Lotti e l'ex ad di Consip, Luigi Marroni. La notizia è stata battuta nella serata di ieri dalle principali agenzie di stampa: l'incontro dovrebbe avvenire a Roma davanti ai pm della Procura territoriale, ma non è dato sapere di preciso quando. Comunque ci sarà prima di Pasqua.

Lotti è indagato per favoreggiamento e violazione del segreto istruttorio nell'ambito dell'inchiesta sulla centrale acquisti della pubblica amministrazione. I pubblici ministeri della capitale vogliono verificare il dato che al momento resta ancorato alle diverse versioni fornite.

Nel dicembre 2016 Lotti era stato coinvolto nel caso proprio a seguito delle affermazioni di Marroni che aveva raccontato ai carabinieri ed ai pm di Napoli di essere stato avvertito della presenza di cimici nel suo ufficio oltre che dal presidente di Publiacqua Firenze, Filippo Vannoni e dal generale Emanuele Saltalamacchia, anche dal ministro dello sport.

Dal canto suo, Lotti, ha sempre negato in modo deciso questa ricostruzione e nel corso di due interrogatori ha affermato davanti ai pm romani, subentrati nell'inchiesta agli omologhi magistrati partenopei, di non aver mai parlato dell'indagine con alcuno anche perché "non ne ero a conoscenza". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consip, attesa per il faccia a faccia Lotti-Marroni

FirenzeToday è in caricamento