Concorsi truccati all'Università, indagato anche il Rettore

Cattedropoli a Firenze: la Procura ipotizza illeciti. Dei: "Massima collaborazione, sono sereno"

Lo ha annunciato lui stesso con una nota. Il Rettore dell'Università di Firenze, Luigi Dei è stato iscritto nel registro degli indagati nell'ambito di un'inchiesta della Procura fiorentina relativa al concorso per professore associato di cardiochirurgia.

"Mi è stata comunicata questa mattina un'informazione di garanzia relativa alla procedura aperta in merito al concorso per professore associato di cardiochirurgia", si spiega nel comunicato.

La vicenda rientra nella bufera giudiziaria sui concorsi all'Università di Firenze. La Procura della Repubblica ha aperto diversi fascicoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho messo a disposizione ogni documentazione richiesta e assicurato la massima collaborazione per ciò che può essere d'aiuto agli inquirenti. - ha concluso il rettore Dei - Sono sereno di aver agito nella massima correttezza delle procedure".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pizzerie di Firenze tra le migliori 50 d'Italia

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Coronavirus: gita in Sicilia, focolaio nel Chianti

  • Viabilità: A1, chiudono l’uscita Firenze Scandicci e il parcheggio di Villa Costanza

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento