rotate-mobile
Cronaca Borgo San Lorenzo

Colpi al volto della compagna davanti al parcheggio della Coop, arrestato grazie all'aiuto dei passanti

L'uomo in manette per violenza privata, lesioni personali e danneggiamento

Nella notte tra sabato e domenica, i carabinieri della stazione di Borgo San Lorenzo, coadiuvati da quelli di Scarperia, hanno arrestato un pluripregiudicato italiano di 44 anni per i reati di violenza privata, lesioni personali e danneggiamento.

L'uomo, nella precedente serata, durante una discussione con la compagna, l'aveva colpita al volto e le aveva preso le chiavi dell'auto, danneggiata anche con pugni, per evitare che si allontanasse, per poi sottrarle anche borsa e telefono cellulare.

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Provvidenziale l'intervento di alcuni passanti. Resisi conto di quanto accadeva davanti al parcheggio della Coop, hanno dato l’allarme consentendo l'intervento dei carabinieri, con la donna che è dovuta ricorrere alle medicazioni dell'ospedale di Borgo San Lorenzo.

L’uomo, arrestato e custodito presso le camere di sicurezza della caserma di Borgo, è stato giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Firenze, che ha convalidato l'arresto ed applicato per lui la misura dell'obbligo di dimora a Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi al volto della compagna davanti al parcheggio della Coop, arrestato grazie all'aiuto dei passanti

FirenzeToday è in caricamento