Cronaca

Commercio, Nardella: "Nei mercatini di Firenze solo artigianato locale"

Dal 2022 sulle bancarelle turistiche ci sarà posto solo per l'artigiano toscano o italiano. L'annuncio del sindaco all'apertura di 'Artigianato e Palazzo 2021' al giardino Corsini

Via "le cianfrusaglie" o i prodotti realizzati in Cina o in altri Paesi. Dal 2022 sulle bancarelle dei mercati turistici di Firenze ci sarà posto solo per l'artigiano toscano o italiano. L'annuncio lo fa direttamente il sindaco Dario Nardella, aprendo la 27esima edizione di 'Artigianato e palazzo 2021', in corso al Giardino Corsini.

"Questo è il nostro obiettivo e su questo non facciamo un passo indietro", dice con decisione. "Con le nuove concessioni e con il rinnovo di quelle esistenti- aggiunge-, le bancarelle dei mercatini turistici non avranno più cianfrusaglie o prodotti fatti in Cina o in altri Paesi, ma la filiera dell'artigianato toscano e italiano. Sarà in primo caso in Italia, che ha il sostegno convinto delle associazioni di categoria degli artigiani".

In questo senso, aggiunge, "stiamo lavorando in questi mesi con l'assessore Gianassi e gli uffici dello sviluppo economico per definire i criteri e i tempi" di una 'rivoluzione' già prevista nel nuovo regolamento del commercio, con i vincoli collegati all'area Unesco a definire il quadro normativo su cui far poggiare la scelta politica.

Ed è proprio sul fronte giuridico che Nardella mostra una certa sicurezza sul buon esito della partita: "L'abbiamo studiata con grande attenzione, del resto siamo abituati a questo tipo di battaglie" sostiene.

"Abbiamo vinto i ricorsi sullo stop a nuovi ristoranti e fast-food, così come sulle regole per i minimarket - aggiunge il primo cittadino -.  Ormai abbiamo una certa esperienza e siamo fiduciosi che andrà bene. Ancora una volta vogliamo essere un laboratorio nazionale per la promozione delle tradizioni e dei valori nel mondo del commercio, che si è troppo squalificato e snaturato. I cittadini di tutto il mondo quando vengono nei mercati turistici di Firenze devono trovare i prodotti dei nostri artigiani".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio, Nardella: "Nei mercatini di Firenze solo artigianato locale"

FirenzeToday è in caricamento