rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Nazionale

Coltellata al volto mentre torna da lavoro: fermata la coppia, ipotesi fuga

La coppia di nordafricani è stata bloccata dalla squadra mobile

Ieri gli agenti della squadra mobile hanno fermato la coppia ritenuta responsabile dell’aggressione a scopo di rapina avvenuta nei giorni scorsi in Via Nazionale nel corso della quale un 28enne fiorentino è rimasto ferito al volto da una lama. Si tratta di due cittadini marocchini di 24 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine. 

I due sono stati intercettati dai poliziotti in Via Corridoni mentre stavano trascinando delle valigie, si ipotizza che volessero lasciare la città. Ritrovato anche il coltello che sarebbe stato usato durante il tentativo di rapina avvenuto mentre il 28enne - dipendente del Mc Donald’s della stazione  e sindacalista - si stava recando alla fermata per prendere l’autobus e tornare a casa dopo il turno di lavoro. 

I due ventiquattrenni sono stati fermati e accompagnati a Sollicciano. Sono accusati di tentata rapina e deformazione dell’aspetto tramite lesioni permanenti. 

 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltellata al volto mentre torna da lavoro: fermata la coppia, ipotesi fuga

FirenzeToday è in caricamento