rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

30enne fermata dalla polizia, non riusciva a parlare: arrestata con la cocaina nascosta in bocca

Cocaina nascosta nella bocca di una automobilista: la donna è stata arrestata dalla Polizia di Stato. In manette anche un altro cittadino straniero.

Stava nascondendo quattro dosi di cocaina in bocca l'automobilista fermata ieri pomeriggio sul viale XI agosto a Firenze da una volante del Commissariato di Sesto Fiorentino. La donna, una cittadina marocchina di 30 anni, già nota alle Forze di Polizia, ha fatto insospettire i poliziotti: non riusciva neanche a parlare. Dopo un breve controllo la polizia ha scoperto la cocaina e tre dosi di hashish. La cittadina straniera è finita subito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti hanno perquisito l’abitazione dell’arrestata a Campi Bisenzio e lì hanno identificato un cittadino marocchino di 37 anni, anche lui già noto alle forze di polizia, nelle sue tasche sono state rinvenute 5 dosi di cocaina, quattro delle quali avvolte da un mazzo di banconote per oltre 2.000 euro in contanti.

Anche il 37enne è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Sesto Fiorentino per il medesimo reato contestato alla sua connazionale.

Immagine di repertorio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

30enne fermata dalla polizia, non riusciva a parlare: arrestata con la cocaina nascosta in bocca

FirenzeToday è in caricamento