rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Porta a Prato / Via della Scala

In bici sotto la pioggia vede la polizia e butta via un involucro: era cocaina, arrestato

Fermato dagli agenti, aveva dieci dosi e materiale per il confezionamento

Ieri sera la polizia di Stato ha arrestato un cittadino marocchino di 26 anni per illecita detenzione di sostanza stupefacente.

La volante del commissariato San Giovanni stava transitando tra le vie del centro cittadino per effettuare uno specifico servizio finalizzato al contrasto della vendita e del consumo di sostante stupefacenti, quando ha notato un giovane di origini nordafricane in sella ad una bicicletta che, nonostante la pioggia battente, pedalava lentamente con fare guardingo.

Insospettiti, gli agenti hanno deciso di fermare il ragazzo che da subito si è mostrato insofferente alla presenza della polizia, e che in tutti i modi ha cercato di evitare il controllo, accelerando il passo e cercando di liberarsi frettolosamente di un involucro che aveva addosso.

La mossa però non è sfuggita agli occhi degli agenti, che hanno recuperato l’oggetto: una confezione contenente dieci dosi di cocaina pronte per essere smerciate per le strade fiorentine.

Dopo ulteriori accertamenti, i poliziotti hanno rinvenuto nel borsello e nel giubbotto dell’uomo materiale per il confezionamento di stupefacenti e una somma di denaro contante suddivisa in tutte banconote di piccolo taglio nonostante il 26enne risultasse disoccupato. Arrestato, il giovane è stato condotto in questura in attesa del rito della direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In bici sotto la pioggia vede la polizia e butta via un involucro: era cocaina, arrestato

FirenzeToday è in caricamento