Cronaca Via del Risorgimento

Cocaina nascosta nella bocchetta dell’aria condizionata di un’auto: due arrestati

Fermati da una volante del commissariato

Fermati da una volante del commissariato

Viaggiavano con una dozzina di dosi di cocaina nascosta nella bocchetta dell’aria condizionata di un’auto: per questo motivo ieri pomeriggio la volante del commissariato cittadino ha arrestato due cittadini marocchini di 22 e 32 anni, accusati di illecita detenzione di sostanze stupefacenti.

Intorno alle 17.00 i due sono stati fermati dagli agenti in via del Risorgimento durante un controllo in strada a Sesto Fiorentino.

I poliziotti si sono subito insospettiti quando hanno scoperto che entrambi, senza fissa dimora ed in Italia irregolari avevano addosso oltre 600 euro ciascuno.

Ipotizzando che quel denaro potesse essere il frutto di attività illecite la polizia di Stato è andata a fondo nella vicenda, perquisendo anche il veicolo a bordo del quale stavano viaggiando i due fermati. Dopo attenti e scrupolosi controlli è saltata fuori la cocaina avvolta in un calzino ben nascosto nella plancia del mezzo. I due cittadini stranieri sono subito finiti in manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta nella bocchetta dell’aria condizionata di un’auto: due arrestati

FirenzeToday è in caricamento