Classifica qualità della vita, Firenze balza avanti: guadagnate 7 posizioni

Il capoluogo toscano arriva al 15esimo posto, anche quest'anno prima è Milano: tutti i dati

Nella classifica generale sulla qualità della vita 2019 elaborata dal quotidiano Il Sole 24 Ore Firenze si piazza al 15esimo posto tra le 107 province italiane, guadagnando sette posizioni rispetto allo scorso anno.

Prima, come nel 2018, Milano. Seguono Bolzano e Trento. Poi Aosta, Trieste, Monza e Brianza, Verona, Treviso, Venezia e giù giù a scendere fino alla 107esima e ultima posizione, occupata da Caltanissetta.

La classifica 2019, pubblicata oggi, è la 30esima edizione della speciale indagine annualmente stilata dal quotidiano di Confindustria.

Per l'occasione, come si legge sul sito del giornale, quest'anno gli indicatori per stilare la graduatoria sono saliti da 42 a 90, suddivisi in 6 macro-aree (per ognuna delle quali c'è una classifica ad hoc, oltre a quella 'generale'): ricchezza e consumi, affari e lavoro, demografia e società, ambiente e servizi, giustizia e sicurezza, tempo libero.

A livello generale, si evidenzia, come sempre, come permanga la spaccatura del Paese in due, con la parte alta della classifica occupata in gran parte dalle province del Nord e quelle del Sud relegate in basso.

Altri trend generali segnalati sono “l’efficienza delle province autonome” del Nord, Bolzano, Trento e Aosta (sulla Val d'Aosta proprio in questi giorni si addensano nubi dopo le dimissioni del presidente della Regione Antonio Fosson, indagato per per voto di scambio nell'ambito di un'inchiesta su presunti rapporti tra 'Ndrangheta e politica).

Tornando all'indagine del Sole, si registra in generale un miglioramento delle grandi città, da Nord a Sud. Ad esempio sale anche Roma, di tre posizioni (la capitale ora è diciottesima), Cagliari fa un balzo di 24 posizioni (ora 20esima) e Genova sale di 11 (45esima).

Come detto Firenze scala 7 posizioni (dal 22esimo posto del 2018 al 15esimo di quest'anno) e Torino è 33esima (+5 posizioni rispetto al 2018).

“Napoli, pur essendo nella metà inferiore della classifica generale (81°), rispetto alla scorsa edizione della Qualità della vita - si legge sul sito del giornale -, ha all’attivo una salita di 13 posizioni, mentre Bari mette a segno un incremento di 10 posizioni, raggiungendo il 67° posto”.

Gli ultimi posti sono occupati tutti da province del Sud: Enna al 104° posto, Foggia al 105°, Crotone al 106°, Caltanissetta 107°.

Venendo alle classifiche delle 6 diverse categorie, Firenze è al 24° posto per 'ricchezza e consumi', al 6° per 'ambiente e servizi', al 6° per 'affari e lavoro', al 30° per demografia e società, al 6° per cultura e tempo libero.

Quanto a 'giustizia e sicurezza', Firenze è al 106esimo posto, il penultimo, come già segnalato nella classifica uscita ad ottobre scorso. Da segnalare che in questa classifica Milano, che nella generale è la prima in Italia, è ultima, al 107esimo posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Classifica che in ottobre ha suscitato un polverone. Secondo l'assessore alla sicurezza fiorentino Andrea Vannucci in questo caso l'indagine sarebbe però 'viziata' dal metodo di calcolo, perché non terrebbe conto dell'altissimo numero di turisti, anche in relazione al numero di residenti, che arrivano ogni anno in città. Qui l'indagine completa sul sito del Sole 24 Ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento