Cinghiali catturati all'ospedale di Careggi

Non è la prima volta, intensificate le attività di controllo

Foto d'archivio

Tre cinghiali catturati all'interno del plesso ospedaliero di Careggi. E' successo ieri mattina intorno alle 7. I tre ungulati sono rimasti intrappolati da una trappola installata dentro il complesso di Careggi, come verificato dagli uomini della polizia provinciale.

Soltanto nel periodo estivo con questa trappola, fa sapere la polizia provinciale, sono stati catturati una quindicina di esemplari, che vanno ad aggiungersi alle numerose catture effettuate da quando l'area è monitorata da parte del Corpo di Polizia della Città Metropolitana di Firenze.

A seguito dell'emergenza Covid 19 i padiglioni ospedalieri sono stati adibiti al ricevimento dell'utenza che deve effettuare i tamponi con aumento esponenziale della presenza di persone.

“Ciò comporta un aggravio dei rischi da interferenza con i cinghiali. Pertanto il Comando di Polizia Metropolitana ha ulteriormente intensificato l'attività di controllo”, spiega il consigliere delegato Giacomo Cucini.

Del resto non è la prima volta che dei cinghiali vengono trovati all'interno del perimetro ospedaliero, come del resto in molte altre parti della città. Al momento gli operatori intervenuti segnalano la presenza nella zona di almeno altri 4/5 esemplari. (Foto d'archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 1 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento