rotate-mobile
Cronaca Novoli / Via di Novoli

Ubriaco chiede lo sconto a una trans, lei lo lancia fuori dall’auto

Un 31enne è stato arrestato dopo aver aggredito una trans in via di Novoli. Lui chiedeva lo sconto sulla prestazione, poi l'ha aggredita e lei ha reagito

La notte scorsa la polizia ha arrestato un 31enne cinese con l’accusa di violenza sessuale, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo, intorno alle due e trenta, ha aggredito una trans di via di Novoli, nell’omonimo quartiere, dopo aver preteso una prestazione a prezzo scontato. Infatti quando il 31enne ha capito che la trattativa non sarebbe andata a buon fine, si è infilato nell’auto della vittima afferrandola per la gola e palpeggiandola con insistenza.

Alla fine la transessuale ha reagito, scaraventando l’aggressore fuori dalla vettura; lui è fuggito in direzione di Peretola. Il cittadino cinese raggiunto dalle volanti della polizia, si è scagliato contro gli agenti colpendoli per evitare l’arresto. Alla fine è stato immobilizzato dagli operatori che hanno riportato numerose contusioni. Ora si trova nel carcere di Sollicciano.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco chiede lo sconto a una trans, lei lo lancia fuori dall’auto

FirenzeToday è in caricamento