rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca

Fulgor: cinema sempre più lontano, il Comune convoca Ferrero

Lavori al palo, i guai del presidente della Sampdoria arrivano anche a Firenze

Per Massimo Ferrero non è un bel momento. Solo che, dopo la crisi della sua Sampdoria e le vicissitudini per la vendita della società, i guai si ripercuotono anche su Firenze. Non per il calcio, ma per il cinema Fulgor di cui è proprietario.

Le promesse sulla ristrutturazione del cinema di via Maso Finiguerra, ormai chiuso da tempo, stanno facendo infuriare il Comune di Firenze. Il quale avrebbe convocato la proprietà per un ultimatum: a scriverlo è la cronaca fiorentina del quotidiano La Repubblica

I lavori per ristrutturare le tre sale, realizzare il ristorante ed unire il tutto all'hotel dell'edificio accanto (che non è mai stato acquistato) sono andati a vuoto.

Così Palazzo Vecchio, per mano dell'assessore Cecilia Del Re, avrebbe convocato la proprietà (per l'ennesima volta, a dire la verità). Difficile dire dove porterà questa convocazione, certo è che Firenze rischia di veder naufragare nel degrado l'ennesimo progetto di riqualificazione.

Sempre secondo quanto riporta Repubblica Firenze, Ferrero starebbe da tempo cercando di rivendere l'immobile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fulgor: cinema sempre più lontano, il Comune convoca Ferrero

FirenzeToday è in caricamento