San Frediano: hotel e ristorante al posto del cinema Eolo

Tramontata l'ipotesi supermercato, c'è già il via libera di Palazzo Vecchio. "Ma qui mancano i parcheggi"

Inizialmente si era parlato di un supermercato. Perché nell'edificio che ospitò il cinema Eolo di borgo San Frediano nascerà un altro albergo, con ristorante. Lo scrive il Corriere Fiorentino, che racconta come il cambio di destinazione d'uso avrebbe già avuto il via libera da Palazzo Vecchio.

Al piano terra dell'edificio dovrebbe nascere l'attività di somministrazione cibi e bevande, mentre ai piani superiori quella turistica-ricettiva. Nasce così nel quartiere di San Frediano l'ennesima struttura del genere: hotel e ristoranti, in particolare in quel quartiere ma in tutto il centro, ce ne sono a bizzeffe.

L'immobile è stato rilevato dopo il fallimento delle società di Cecchi Gori (ex proprietarie dell'edificio) da un'importante società immobiliare di Firenze. Ma ancora il soggetto che porterà a termine il progetto resta top secret: si sa solo che per la ristrutturazione serviranno tre milioni di euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Corriere Fiorentino riporta anche le proteste di alcuni residenti di San Frediano, che lamentano la mancata promessa, da parte dell'amministrazione comunale, di realizzare nella zona un parcheggio. Nel quartiere si fa sempre più fatica a parcheggiare, mentre continuano a nascere strutture turistiche che porteranno nella zona nuove auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento