rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca San Casciano in Val di Pesa

Cadono massi in superstrada: la Firenze-Siena chiusa 12 ore, è il caos

I veicoli costretti a fare manovra e tornare indietro

E' rimasta chiusa per circa 12 ore una carreggiata della superstrada Firenze-Siena, dalla tarda serata di ieri fino a questa mattina. Ad essere chiusa, per la caduta di massi in carreggiata, è stata la carreggiata sud, in direzione di Siena, all’altezza di Falciani, dove c'è il cimitero americano per intendersi, al chilometro 53. Lo hanno comunicato Anas e poi la Protezione Civile Metropolitana sulla propria pagina Facebook. 

Sul posto, come riporta il giornale on line Il Gazzettino del Chianti, sono intervenuti tecnici di Anas e vigili del fuoco. La Polstrada ha istituito l'uscita obbligatoria a Greve, con possibilità di rientro a San Casciano. Come si legge sempre sul Gazzettino "le auto che sono rimaste ferme per quasi due ore nella 'sacca' che si è formata in Autopalio, fra l'uscita di Greve-cimitero americani e zona caduta pietra, sono state fatte tornare indietro facendo fare manovra a ciascuna di loro". Il tratto Greve in Chianti-San Casciano alla fine è rimasto chiuso fino a questa mattina, con i disagi descritti sopra per gli automobilisti rimasti 'intrappolati'. 

Auto contro camion: un morto in superstrada / VIDEO

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadono massi in superstrada: la Firenze-Siena chiusa 12 ore, è il caos

FirenzeToday è in caricamento