Via San Gallo: gravi carenze igieniche, chiuso ristorante

Dopo i controlli dei carabinieri dei Nas

Foto d'archivio

Gravi carenze igienico sanitarie sono state riscontrate all'interno del ristorante di cucina cinese e giapponese 'Hama' di via San Gallo, a seguito dei controlli dei carabinieri dei Nas.

Ieri, domenica 3 febbraio, i carabinieri hanno dunque notificato ai proprietari del ristorante un provvedimento di immediata sospensione dell’attività, emesso dalla locale azienda sanitaria nei confronti dell'attività.

Nello specifico, nel corso delle ispezioni i militari hanno accertato sporcizia diffusa e non rimossa da tempo, promiscuità tra prodotti vegetali crudi, sushi ed altri alimenti e la non corretta applicazione del piano di autocontrollo alimentare (haccp), con particolare riguardo alle procedure di abbattimento del pesce crudo.

Sono inoltre state elevate multe per 2mila euro.

Poco più di una settimana era stata sospesa la licenza ad un altro ristorante cinese, in zona Calenzano, sempre dopo controlli dei Nas.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Incidente nel sottopasso della Fortezza: tre feriti portati all'ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento