rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Ristoranti e lavoro: chiusa pizzeria del centro storico

Il Prefetto ringrazia l’Ispettorato territoriale del Lavoro e la Questura di Firenze

Nell’ambito delle iniziative finalizzate alla prevenzione e al contrasto all’illegalità, a seguito di quanto concordato in occasione di una riunione tenutasi in Prefettura, l’Ispettorato del Lavoro ha effettuato il 24 novembre un accesso ispettivo presso il locale Mamma Napoli, sito nel centro storico cittadino.

Nell’occasione sono state riscontrate alcune irregolarità quali la mancata copertura previdenziale ed assicurativa dei lavoratori impiegati e l’assenza del documento di valutazione dei rischi; irregolarità per le quali è stato adottato un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale a partire dalle ore 12,00 del 25 novembre.

Nell’ambito dell’attività di controllo coordinata del territorio delle forze di polizia, nella serata di ieri, tuttavia, personale della Polizia di Stato ha accertato l’apertura della pizzeria in costanza di sospensione dell’attività.
Pertanto, dopo aver identificato i presenti e aver contestato la relativa sanzione al titolare, ha proceduto alla chiusura del locale sottoponendolo a sequestro preventivo.


“Desidero rivolgere un forte e sentito ringraziamento – ha dichiarato il Prefetto di Firenze Valerio Valenti – al personale dell’Ispettorato territoriale del Lavoro e della questura di Firenze. Questo risultato è il frutto del costante impegno e del lavoro di squadra per la prevenzione e il contrasto di ogni forma di illegalità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristoranti e lavoro: chiusa pizzeria del centro storico

FirenzeToday è in caricamento