Cronaca Scandicci

Scandicci, chiude la sede di CasaPound aperta due anni fa

Il Comitato Antifascista: "La lotta democratica vince"

Foto Facebook 'Comitato antifascista di Scandicci'

E' chiusa la sede di CasaPound di Scandicci, inaugurata dai 'fascisti del terzo millennio' due anni fa in via Chianesi tra le proteste di Anpi, associazioni antifasciste e di cittadini.

L'annuncio l'ha dato su Facebook il Comitato Antifascista di Scandicci, postando sul social la foto che vedete sopra.

"La foto dice tutto! Casapound ha lasciato il quartiere di San Giusto e Scandicci. La lotta democratica fatta di partecipazione di tutti i cittadini vince. I 'fascisti del nuovo millennio' non hanno attecchito. San Giusto e Scandicci sono state in grado di scacciare un movimento politico che niente ha a che fare con l'Italia democratica. Grazie al lavoro di tutti", scrive il Comitato.

La chiusura sarebbe avvenuta per motivi economici legati alla difficoltà di pagare l'affitto da parte degli aderenti al partito di estrema destra.

(Foto Facebook 'Comitato antifascista di Scandicci')

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandicci, chiude la sede di CasaPound aperta due anni fa

FirenzeToday è in caricamento