rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Centro Storico / Via Pellicceria

Movida: superalcolici a un minore, chiuso il Caffè Bistrot Pellicceria

Sospensione per 15 giorni. Il locale è recidivo

Resterà chiuso per 15 giorni il Caffè Bistrot in via Pellicceria, pieno centro storico fiorentino, a due passi da piazza della Repubblica.

La sospensione della licenza è stata decisa dal questore di Firenze dopo che la polizia amministrativa, nel corso di un controllo avvenuto nel locale sabato scorso, ha rilevato la vendita di un superalcolico a base di vodka e Red Bull a un minore.

Movida, malore durante l'aperitivo: licenza sospesa per sette giorni a un locale

Si tratta di una recidiva. Il Caffè era infatti stato sanzionato due volte l'anno scorso, tra maggio e giugno 2021. Nel primo caso perché nel locale - poi chiuso per 7 giorni - era stato somministrato alcol a una ragazzina di 13 anni, finita in ospedale in stato di incoscienza, come rilevato dalle volanti intervenute nell'occasione.

Alcol a minori durante l’aperitivo: locale chiuso per la seconda volta

Nel secondo, perché gli agenti avevano accertato la somministrazione di superalcolici a minori di 16 anni. Accertamento costato altri 15 giorni di chiusura al locale. Oggi il nuovo provvedimento, motivato dal pericolo per l'ordine e la sicurezza pubblica e a tutela della salute dei più giovani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida: superalcolici a un minore, chiuso il Caffè Bistrot Pellicceria

FirenzeToday è in caricamento