Cronaca

Signa, troppe risse fra clienti e residenti: chiuso il "Bar Sandro"

I numerosi episodi di liti tra clienti e residenti hanno imposto la chiusura del locale di via Roma

Via Roma a Signa

Ieri i carabinieri di Signa hanno notificato un’ordinanza di sospensione della licenza, valida 30 giorni, al titolare del Bar Sandro. Il provvedimento a seguito delle numerose liti e risse avvenuti tra clienti del bar e residenti, a volte degenerati anche in lanci di bottiglie.

Una volta, nel corso di un intervento, due cittadini albanesi hanno tentato di impedire l’intervento dei carabinieri tanto che uno di loro è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Questo spiegherà di essersi recato nel bar per dare "manforte" al cugino che si trovava già li per aggredire alcuni condomini del palazzo accanto al bar. 

Questo sarebbe solo uno degli episodi che hanno indotto il comando dell’Arma a chiedere la sospensione per motivi di ordine pubblico della licenza del locale di via Roma. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Signa, troppe risse fra clienti e residenti: chiuso il "Bar Sandro"

FirenzeToday è in caricamento