rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Il provvedimento / Centro Storico

Movida e alcol: chiusi due minimarket in Santa Croce

Hanno collezionato sanzioni per infrazioni sulla vendita di alcolici ed infine non hanno rispettato le sospensioni dell’attività. Albanese: “Una battaglia di legalità e sicurezza”

Più violazioni reiterate nel tempo. Per questo due minimarket del centro storico hanno ricevuto un provvedimento di chiusura definitiva dell’attività e dovranno abbassare le saracinesche. La notifica del provvedimento, emesso dalla Direzione Attività Economiche del Comune, è stata effettuata in queste ore dalla polizia municipale a due minimarket della zona di Santa Croce. Secondo quanto rilevato dagli uffici, il provvedimento di chiusura è arrivato per non aver rispettato l’ordine di sospensione dell’attività.

Per questo sono partiti dalla Direzione Attività Economiche del Comune i provvedimenti di chiusura definitiva per i 2 minimarket, che comunque nel tempo avevano collezionato numerose sanzioni per la violazione del divieto di vendita di alcolici dopo le ore 21 (complessivamente 27 violazioni di circa 1.000 euro ciascuna). Uno di questi minimarket, ad esempio, ha violato l’ultima sospensione dell’attività (15 giorni di stop) che gli aveva imposto il Comune dopo 18 violazioni al Regolamento Unesco collezionate a partire dal 2016 (di cui 8 solo nell’ultimo anno) per violazione del divieto di vendita di alcolici dopo le 21.

Numerose violazioni alla normativa antialcol rilevate dalla polizia municipale (9 in due anni) stanno alla base di un provvedimento di sospensione anche per il secondo minimarket: anche in questo caso il gestore non ha rispettato l’ultima sospensione temporanea dell’attività e quindi ha ricevuto il provvedimento di chiusura definitiva.

“Continuiamo a combattere le illegalità e le violazioni – ha detto l’assessora alla Sicurezza urbana Benedetta Albanese – soprattutto sul tema della vendita di alcolici, per tutelare i giovani e il riposo dei residenti. Ringrazio la polizia municipale e gli uffici del Comune per l’impegno che stanno mettendo in questa battaglia di legalità”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida e alcol: chiusi due minimarket in Santa Croce

FirenzeToday è in caricamento