rotate-mobile
Cronaca

Chiavi della città al tennista Matteo Berrettini / VIDEO

Il sindaco Nardella: “Un modello per le nuove generazioni di giovani tennisti”

Ieri sera il sindaco Dario Nardella ha conferito le Chiavi della città al tennista 26enne Matteo Berrettini. Tifoso viola cresciuto guardando le partite della Fiorentina, Berrettini ha un legame speciale con Firenze, città di origine del nonno paterno.

La consegna della riproduzione fedele delle chiavi delle antiche porte della città si è tenuta ieri sera, sul campo di gioco dello stadio Franchi, prima del fischio d’inizio della partita del campionato Fiorentina-Lazio, andata male per i viola (0-4 per la Lazio il finale).

“Un grande atleta che oltre le vittorie conquistate ha saputo da sempre incarnare al meglio lo spirito di uno sport e che proprio a Firenze ha visto la nascita della federazione tennis e che terrà a battesimo anche la sua nuova denominazione”, ha sottolineato il sindaco nelle motivazioni dell’onorificenza.

“Grazie alle sue vittorie e al suo comportamento di grande lealtà e sportività in campo e fuori, rappresenta un modello per le nuove generazioni di giovani tennisti - ha continuato il sindaco -. Nonno Piero ha saputo trasmettere il legame e l’amore per Firenze e il suo territorio dove il tennis è molto radicato e vanta tradizioni importanti, così come la passione mai nascosta per la squadra del nostro cuore, la Fiorentina, della quale è grande tifoso”.

In campo, per la cerimonia di consegna, erano presenti anche il Gonfalone della città di Firenze e i rappresentanti della Fiorentina, a partire dal direttore generale Joe Barone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiavi della città al tennista Matteo Berrettini / VIDEO

FirenzeToday è in caricamento