rotate-mobile
Cronaca San Casciano in Val di Pesa

Chianti, furti nelle case di San Casciano: bloccata famiglia

I cinque sono stati braccati nel campo nomadi di Sesto Fiorentino

Questa mattina una cinquantina di carabinieri sono entrati nel campo nomadi di Sesto Fiorentino dove hanno fermato cinque persone, due uomini e tre donne, tutti imparentati tra loro, di età compresa tra i 28 ed i 40 anni. 

I cinque sono accusati di aver messo a segno una serie di furti, tra dicembre e 2015 e marzo 2016, sul territorio del Chianti Fiorentino. In particolare nell'ex area Stianti di San Casciano Val di Pesa. I cinque – pluripregiudicati - sono stati accusati di quattro furti,tra commessi e tentati, sebbene i militari stiano continuando a fare riscontri. 

Durante le perquisizioni presso il loro domicilio sono stati ritrovati strumenti atto allo scasso, monili in oro, ricetrasmittenti, apparecchiature informatiche, sette borse Louis Vuitton e Gucci ed un orologio Longines. Quest'ultimo asportato nel gennaio 2015 presso un’abitazione del Galluzzo. 
 
Da quanto riscontrato, il gruppetto avrebbe agito come una batteria organizzata. Gli uomini svolgevano il ruolo di navetta, trasportando le donne nei luoghi messi nel mirino. Le donne avrebbero avuto il compito di girare tra i palazzi e cercare di entrare nelle abitazioni. 

"Abbiamo scoperto che prima di tentare un colpo – è stato chiarito durante la conferenza stampa al comando provinciale dei carabinieri  – si attaccano al campanello per capire se nell'abitazione vi sia qualcuno". Inoltre, ad aiutare i militari nelle indagini, sono state le testimonianze dei residenti e la scaltrezza di un operatore ecologico che si appuntò i numeri di targa di un'auto sospetta. Vettura, si scoprirà poi, in uso agli arrestati.  
 
"L'attenzione dell'Arma è elevatissima soprattutto nei periodo festivi" – ha chiarito il tenente colonello Saverio Spoto. "Abbiamo riscontrato statisticamente che i furti negli appartamenti avvengono in prevalenza nel pomeriggio, tra le 17 e mezzanotte. Invitiamo di nuovo i cittadini a segnalare qualsiasi situazione anomala". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chianti, furti nelle case di San Casciano: bloccata famiglia

FirenzeToday è in caricamento